Slide item 1
Slide item 2
Slide item 3

PERCHE' CISL

Perché , anche se  ciò che accomuna i vari sindacati è la tutela dei lavoratori, ogni sindacato ,in Italia, ha scelto di seguire una propria  linea di pensiero  e di azione sindacale , talvolta completamente   discordanti!
All’inizio degli anni Cinquanta, mentre l’Italia si avviava a risolvere i complessi problemi socio-economici del dopoguerra, ogni sindacato assunse una precisa condotta a seconda delle proprie tendenze politiche. Così mentre la CGIL accentrò i suoi sforzi per portare avanti la lotta di classe e la "politicizzazione" delle masse , la CISL , e nella sua scia l’UIL , perseguì principalmente una politica di contrattazione aziendale. Il "modello CISL" che si avvia negli anni Cinquanta rimane nelle sue linee inalterato anche oggi, oltre ad avere aperto la strada ad un modello di relazioni tra sindacati, organizzazioni padronali e governo che ha registrato la grande svolta nel 1993 con l’accordo del 23 luglio (Protocollo sulla politica dei redditi e dell’occupazione, sugli assetti contrattuali, sulle politiche del lavoro e sul sostegno al sistema produttivo). La concertazione tra governo e parti sociali è diventata, da allora, la via per una piena condivisione degli obiettivi di sviluppo, in linea con la filosofia di fondo della CISL.                                                       

La politica dei redditi è, infatti,  al centro di una strategia , che mira all’equilibrio tra sviluppo economico ed occupazionale, controllo della spesa pubblica e difesa del potere d’acquisto delle retribuzioni e delle pensioni.         La politica della concertazione è per la CISL funzionale alla crescita democratica del paese e perciò va diffusa a livello locale.  L’obiettivo è dare impulso allosviluppo dei territori.

La CISL ha scelto l’Autonomia, la Laicità e l’Associazionismo e questa scelta le ha da sempre consentito di aprirsi al nuovo con la flessibilità di chi, da un lato , non è vincolato alle ideologie di partito e, dall’altro, pone al centro e a riferimento della sua azione l’iscritto, il socio che liberamente aderisce all’organizzazione.

L’Autonomia culturale.  Nonostante l’ispirazione cristiana, la scelta da sempre operata dalla CISL è la Laicità.  La Laicità dà un forte impulso all’autonomia culturale della CISL. La CISL è innanzitutto un’associazione, che fa leva sull’adesione volontaria dei lavoratori e che è aperta a tutte la provenienze politico-ideologiche.

L’Autonomia nell’ordinamento giuridico, infatti il riconoscimento giuridico significherebbe l’iscrizione obbligatoria al sindacato per tutti i lavoratori. Ecco perché la CISL si è sempre opposta all’attuazione dell’Art. 39 della Costituzione, dove si riconosce libertà all’organizzazione sindacale ma si subordina l’efficacia dei contratti collettivi di lavoro nei confronti di  tutti i lavoratori alla registrazione dei sindacati, quindi al loro riconoscimento giuridico.

L’Autonomia dai partiti e dallo Stato trova i suoi presupposti nell’autonomia della dimensione sociale nei confronti di quella politica.  Fin dagli albori, la CISL opta per l’incompatibilità tra cariche sindacali e cariche direttive di partito.

Autonomia dal padronato, senza per questo dichiararsi antagonista al sistema capitalistico. Ciò si traduce in una impostazione della politica CISL volta a cercare un dialogo con la controparte che porti, di volta in volta, a risultati contrattuali concreti, anche se, quando si renderà necessario, la CISL non si sottrarrà ad una contrapposizione forte con il padronato.

Se i tuoi valori le tue idee si rispecchiano nelle nostre sai perché scegliere la CISL !!Diventando socio CISL avrai a tua disposizione una grande organizzazione pronta ad affiancarti in tutti gli aspetti della tua vita, nel lavoro, in famiglia, nel tempo libero, nella sfera sociale e culturale,  e all’interno della CISL tu stesso potresti crescere e diventare un riferimento per gli altri soci!
 
From Address:

Cerca

SFbBox by diaita

Ultimi Articoli
© 2016 CISL Grosseto Funzione Pubblica. Tutti i diritti riservati. Designed By IseSoftware